cena solidale

AMATRICIANA SOLIDALE

Buon cibo come identità, storia e solidarietà per la ricostruzione della città di Amatrice.

L’A.S.D. Nautica Picena di Porto San Giorgio, insieme allo SLOW FOOD condotta del FERMANO hanno aderito all’iniziativa lanciata dallo SLOW FOOD nazionale di devolvere parte del ricavato di ogni piatto di amatriciana, consumato nei ristoranti, in favore della ricostruzione della città di Amatrice.

L’A.S.D. Nautica Picena, al termine di un’estate ricca di iniziative, ha deciso di organizzare sabato 3 settembre, alle ore 20, nei locali sociali siti in Porto San Giorgio, lungomare nord (difronte la Pinetina), una cena dove protagonista sarà la pasta all’amatriciana, preparata con prodotti tipici del nostro territorio: guanciale e strutto della salumeria Passamonti di Montevidon Combatte, il pecorino (presidio SLOW FOOD) di Gualdo di Macerata e la pasta Mancini di Monte San Pietrangeli.

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto all’associazione “Un futuro per Amatrice”.

Posted in diario di bordo, Eventi.

Lascia un commento